TVMI.it

La TV di Milano e Lombardia

Dal 15 febbraio riaprono gli impianti sciistici in Lombardia

A stabilirlo l’ordinanza firmata dal presidente della Regione Attilio Fontana, che fissa l’apertura fino al 31 marzo, con regole precise per contrastare la diffusione del virus.

Gli impianti nelle stazioni e nei comprensori sciistici saranno aperti anche agli sciatori non di interesse nazionale, ma la capienza massima è fissata al 30%,ed “in ogni comprensorio sciistico, o stazione sciistica non ricompresa in un comprensorio sciistico, il numero massimo di presenze giornaliere è determinato nella misura del 30% della portata oraria complessiva di tutti gli impianti a fune (cabinovie, funivie, seggiovie, skilift) presenti nel comprensorio sciistico o nella stazione sciistica non ricompresa in un comprensorio. Per le stazioni con al massimo due impianti complessivi si sale al 50% della portata oraria complessiva“

Lascia un commento