TVMI.it

La TV di Milano e Lombardia

Varianti in aumento nel bresciano, istituita la zona arancione

Il governatore Attilio Fontana ha firmato l’ordinanza che istituisce la zona arancione ”rafforzata” in tutta la provincia di Brescia, in 8 comuni in provincia di Bergamo e a Soncino (Cremona). Il provvedimento è scattato alle 18 di oggi 23 febbraio  fino al 2 marzo 2021, con “eventuale proroga sulla base dell’evoluzione del contesto epidemiologico”. 

I Comuni della provincia di Bergamo coinvolti sono: Viadanica, Predore, Adrara San Martino, Sarnico, Villongo, Castelli Calepio, Credaro e Gandosso. In base all’ordinanza saranno chiusi i nidi, le scuole dell’infanzia e le elementari, previsto anche ildivieto di spostarsi nelle seconde case.elementari, previsto anche il divieto di spostarsi nelle seconde case.

I nuovi provvedimento seguono di pochi giorni l’istituzione delle zone rosse in 4 comuni (Bollate, Viggiu’, Mede e Castrezzato) tese a contenere i focolai riscontrati nei giorni scorsi

Lascia un commento