TVMI.it

La TV di Milano e Lombardia

Dal 5 al 14 marzo Lombardia diventa regione Arancione rafforzato, Scuole chiuse e no spostamenti verso seconde case, parenti ed amici

Scuole chiuse, Dalla scuola dell’infanzia agli atenei, restano aperti solo gli asili nido. I numeri dei contagi in forte crescita, attribuiti al diffondersi della variante inglese, hanno accelerato l’adozione di misure di contenimento piu’ restrittive.

La Lombardia diviene dunque una ragione in arancione rafforzato fino al 14 marzo. Le misure adottate prevedono, oltre alla chiusura delle scuole, il divieto di spostamenti verso le seconde case e verso le abitazioni di parenti ed amici (salvo comprovate esigenze di salute e necessita’). Anche l’accesso ai centri commerciali ed ai supermercati e’ limitato ad un solo componente per nucleo famigliare.

L’ordinanza approvata fa cessare gli effetti delle ordinanze precedentemente emanate in relazione al posizionamento di una serie di territori mentre permangono in vigore le aree posizionate in zona rossa.

Lascia un commento