TVMI.it

La TV di Milano e Lombardia

Un progetto per trasformare l’Accademia della Scala in Universita’

Conosciuta soprattutto per la Danza, l’Accademia del Teatro Alla Scala in realta’ propone corsi in tutti i settori legati all’attivita’ del Teatro: Danza, Musica, Sartoria, Scenografia e design, Luci e regia. Il progetto  è quello di trasformare la Scuola di Arti e Mestieri del Piermarini in ateneo, creando un’università di alto perfezionamento per ogni settore dello spettacolo formando in modo completo e specialistico personale in campo artistico, manageriale e tecnico.

Un’idea ambiziosa, per valorizzare ancor di più una vera e propria eccellenza del nostro Paese, in un periodo storico difficile. Inoltre, potrebbero servire nuovi spazi: l’attuale sede in via Santa Marta sarebbe troppo stretta. L’idea sarebbe di creare una Cittadella dello Spettacolo, con tanto di campus per ospitare gli studenti e un Auditorium.

Sarà la prima di questo tipo in Italia» annuncia Giuseppe Vita, neo presidente dell’Accademia diretta da Luisa Vinci.

«Questa Accademia è un’eccellenza del nostro Paese, attira studenti e docenti da tutto il mondo e si fa la fila per essere ammessi, la selezione è molto severa. Un simile patrimonio, ci siamo detti, deve avere nuove prospettive. La formazione va ampliata, i corsi attualmente annuali tranne che per il Ballo, devono diventare triennali o quinquennali».

Una ambiziosa strada da intraprendere in un momento particolarmente critico in generale e soprattutto per la cultura e lo spettacolo, anche se e’ di pochi giorni fa l’entrata fra i soci fondatori della Scala di Esselunga, colosso milanese della GDO.

Lascia un commento