TVMI.it

La TV di Milano e Lombardia

Pasqua e Pasquetta 2021, divieti e deroghe

Lombardia, Pasqua 2021 in zona rossa: le regole per le visite ad amici e parenti

Come funziona la deroga per i pranzi di Pasqua e Pasquetta? Esattamente come lo scorso Natale.  Innanzitutto c’è da segnalare che il governo chiarì all’epoca che il rientro a casa “dopo essere andati a trovare amici o parenti deve sempre avvenire tra le 5.00 e le 22.00. I motivi che giustificano gli spostamenti tra le 22.00 e le 5.00 restano esclusivamente quelli di lavoro, necessità o salute”. L’autocertificazione e’ scaricabile dal sito del ministero dell’interno. In essa va indicato che lo spostamento è determinato da:

  • comprovate esigenze lavorative;
  • motivi di salute;
  • altri motivi ammessi dalle vigenti normative ovvero dai predetti decreti, ordinanze e altri provvedimenti che definiscono le misure di prevenzione della diffusione del contagio;

Proprio quest’ultimo punto è quello da barrare nell’autocertificazione quando si utilizza la deroga per amici e parenti, aggiungendo nelle righe successive l’indirizzo di partenza e quello di destinazione ma, per motivi di privacy, non il nome della persona che si va a visitare.“

Lo spostamento e’ consentito all’interno della stessa regione, massimo due adulti e due minori. Sono stati mobilitati 70000 agenti delle Forze dell’ordine per i controlli.

Restano chiusi i ristoranti, per i quali e’ pero’ consentita attivita’ di asporto e delivery fino alle 22, con divieto di consumare i cibi nei pressi del locale.

Per i bar Asporto e delivery con limite alle 18.

L’attivita’ sportiva e’ consentita con le limitazioni previste dal decreto per le zone rosse.

Lascia un commento