Artigiano in Fiera 2022

TVMI.it

La TV di Milano e Lombardia

Venerdì 20 maggio sciopero generale nazionale dei trasporti

Per venerdì 20 maggio le organizzazioni sindacali CUB e SGB hanno proclamato uno sciopero generale nazionale di tutti i settori pubblici e privati, a cui ha aderito il sindacato CUB Trasporti.

Linee ATM

Le metropolitane sono garantite per tutta la giornata. Potrebbero esserci conseguenze sul servizio dopo le 18. Bus, tram e filobus potrebbero non essere garantiti dalle 8:45 alle 15 e dopo le 18.

Funicolare Como-Brunate

Lo sciopero potrebbe avere conseguenze sul servizio della funicolare dalle 8:30 alle 16:30 e dalle ore 19:30 al termine del servizio.

Motivazioni dell’organizzazione sindacale che ha proclamato lo sciopero

Lo sciopero è stato indetto “per l’immediato cessate il fuoco in Ucraina, la sua smilitarizzazione con il ritiro immediato di tutti gli eserciti; per il congelamento immediato dei prezzi di tutti i beni ed i servizi primari; per lo sblocco dei contratti e aumenti salariali e la reintroduzione della scala mobile; per l’approvazione di un nuovo piano strutturale di edilizia residenziale pubblica che preveda anche il riuso del patrimonio pubblico in disuso; contro le politiche di privatizzazione; contro le spese militari dirette, indirette e indotte e la destinazione delle relative risorse alla scuola, alla sanità pubblica, ai trasporti ed al salario garantito per disoccupati e sottoccupati; per la riduzione dell’orario a parità di salario”.

Adesione agli scioperi precedenti

Potete consultare le percentuali di adesione agli scioperi recenti a queste pagine:
• personale ATM 
• personale della funicolare Como-Brunate


Questa comunicazione è valida ai sensi e per gli effetti della legge 146/90 sulla regolamentazione degli scioperi nei pubblici servizi.

Fonte, Atm MIlano

Lascia un commento