Artigiano in Fiera 2022

TVMI.it

La TV di Milano e Lombardia

Dal 2 giugno tornano visitabili le Terrazze del Duomo

La Veneranda Fabbrica del Duomo propone anche questo anno una straordinaria opportunità di visitaogni volta una grande emozione, nel cuore di Milano, per festeggiare il ritorno dell’estate.

Dal 2 giugno 2022ogni giovedì fino al 28 luglio, nella stagione in cui i colori del tramonto tingono d’incanto il marmo di Candoglia, i visitatori del Duomo possono godere dell’opportunità di salire sulle Terrazze, con ascensore (a partire da € 15,00/7,00) fino alle ore 22.00 (l’ultima salita è prevista alle ore 21.10). Per l’occasione, anche la Biglietteria 1 – Sala delle Colonne (Piazza del Duomo, 14/a) resterà aperta fino alle ore 21.00.
Un’esperienza da fare almeno una volta nella vita per scoprire suggestivi scorci e prospettive verso la cittàin sicurezza e nell’osservanza di tutte le norme sanitarie vigenti, con la possibilità di ammirare al tramonto le 135 guglie, gli ornati, la statuaria, la Madonnina e tutte quelle preziosità architettoniche che fanno del Duomo la più splendente civitas firma della bellezza gotica.

Dopo il grande successo registrato lo scorso anno, anche questa estate la visita in orario serale si arricchisce di un ulteriore valore: al tramonto, dalle ore 20.30 circa, un accompagnamento musicale dal vivo guiderà i passi di tutti i presenti tra le alte guglie della Cattedrale.

Si inizia il 2 giugno con il violoncello di Rustem Smagulov, con la Suite per violoncello n.1 in sol maggiore BWV 1007 di Johann Sebastian Bach.
Il 9 giugno, protagonisti del momento musicale tra le guglie saranno Michela Passera al violino e Ilgaz Duman al flauto, con Gabriel’s oboe (da “The Mission”) di Ennio Morricone, Minuetto di Luigi Boccherini da Le Quattro Stagioni – AutunnoAllegro di Antonio Vivaldi, Aria della Regina della notte da “Il Flauto Magico” di Wolfgang Amadeus Mozart e Allegro tratto dalla Serenata in Sol maggiore K 525 “Eine Kleine Nachtmusik” di Wolfgang Amadeus Mozart.

Lascia un commento