Artigiano in Fiera 2022

TVMI.it

La TV di Milano e Lombardia

Scioperi nei trasporti, Caos per pendolari e studenti.

Una settimana problematica, iniziata con lo sciopero nel weekend sulle linee ferroviarie di Trenord, e che ha visto nella giornata di martedi 11 ottobre lo stop di mezzi di superficie e metropolitane, proclamato dalle sigle Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cosal, Ugl e Orsa, dopo l’ennesima aggressione a due dipendenti dell’azienda, andata in scena nel weekend a Cascina Gobba, dove i due addetti alla sicurezza sono stati presi a calci, pugni e morsi da un giovane 22enne che stava infastidento i passeggeri in banchina. Questo episodio ha fatto seguito di poche ore al caso di un operatore che era stato massacrato di botte alla stazione Lodi Tibb, sulla linea 3 gialla.

Il rischio caos in città è quanto mai concreto. Lo scorso 16 settembre gli stessi sindacati avevano già protestato, per lo stesso motivo, e le metropolitane erano state chiuse dalle 8.45 alle 15, per poi riprendere il normale servizio nel pomeriggio. Citta’ paralizzata dal traffico, gli unici a beneficiare del blocco delle metropolitane sono stati i tassisti, che hanno ricevuto migliaia di chiamate da parte di passeggeri non al corrente della fermata dei mezzi Atm

Lascia un commento